L'acquirente può recedere dal contratto concluso, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro 14 (quattordici) giorni di calendario dal ricevimento della merce ordinata.

Se l'acquirente vuole esercitare il diritto di recesso, deve comunicare entro il termine prescritto, la sua intenzione al venditore:

una dichiarazione esplicita e inequivocabile (per raccomandata) circa la sua decisione di recedere dal contratto ed inviando indietro la merce
- oppure limitandosi a rinviare indietro la merce ordinata.

Il diritto di recesso si considera esercitato entro il termine prescritto se entro tale termine viene attivato il sistema dei ticket oppure viene inviata la raccomandata e, in ogni caso, viene rispedita la merce in modo dimostrabile, tramite la posta o uno spedizioniere/vettore.

L'onere della prova del regolare esercizio del diritto di recesso ricade sull'acquirente.

Tutti gli ulteriori dettagli relativi ai resi possono essere visualizzati o scaricati come file PDF (punto 12, Diritto di recesso) al seguente link.

  • Condizioni generali SANUSSTORE